- osteria due regioni

Vai ai contenuti

Menu principale:



     C'era una volta una vecchia signora di nome Orsola che veniva chiamata da parenti, amici o semplici conoscenti a preparare pranzi per matrimoni e anniversari.

      Era molto conosciuta nella sua zona per i suoi piatti cuneesi che, nonostante il loro essere tipicamente saporiti e un pò pesantucci, lei riusciva a rendere così leggeri ed allo stesso tempo gustosi che i commensali si alzavano da tavola sazi ma non appesantiti dal cibo che avevano assaporato con tanto piacere.

    Una qualche strana alchimia portò la vecchia signora a trasmettere questa sua passione per la cucina piemontese alla sua bis nipote che in piedi sulla seggiola la ammirava nel suo lavoro e ne fù così attratta che chiese in dono alla madre il "dolce forno" dicendole che da grande avrebbe fatto la cuoca.

     Tutto questo accadde circa 40 anni fa e la bimba, dopo aver studiato e lavorato per coltivare questa eredità, giunese in quel di Milano dove conobbe colui che l'avrebbe accompagnata ed aiutata a portare a compimento quello che lei amava definire "il sogno della bisnonna".

     Ora sono quà, approdati per pura fatalità in quel di Ranzanico, all'Osteria Due Regioni, dove quella ex bimba ed il suo Flabs riproporranno i piatti di quella vecchia signora aggiungendo a questi altre fini ricette per portarvi indietro nel vostro passato e far riaffiorare il ricordo delle vostre nonne.

     I vostri sguardi, le vostre voci e il tintinnio delle posate riempiranno le pagine vuote del nostro racconto facendo sì di continuare........  la nostra storia.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu